Ribaltone in panchina, esonero ufficiale: già scelto il sostituto

Le indiscrezioni degli ultimi giorni sono state direttamente confermate dall’annuncio ufficiale del club che ha comunicato in mattinata l’esonero dell’allenatore.

C’era bisogno di dare una scossa concreta alla stagione considerato il rendimento altalenante e deludente della squadra, ed il presidente l’ha voluto fare cambiando per la seconda volta in questo campionato la guida tecnica.

Salta un'altra panchina in Italia
Esonero UFFICIALE, c’è il comunicato del club (LaPresse) – calcionow.it

La speranza è che con l’arrivo del nuovo allenatore le cose possano effettivamente cambiare sul campo e non con le chiacchiere, motivo per il quale la scelta della dirigenza sarebbe ricaduta su un profilo d’esperienza che già in passato è riuscito a far risorgere dalle ceneri squadre in condizioni critiche.

Esonero ufficiale: c’è il comunicato del club

Il calciomercato degli allenatori continua a muovere pedine importanti in tutti i campionati europei ma soprattutto in Italia, visto che proprio nelle scorse ore è ufficialmente saltata l’ennesima panchina della stagione.

Fino all’ultimo la società ha provato a dare fiducia all’allenatore, ma l’ultima sconfitta in campionato ha fatto andare su tutte le furie il presidente, che nel corso del week-end ha ragionato sull’operato ed i risultati ottenuti dal tecnico in questa prima parte di stagione optando alla fine per il suo esonero. La notizia di questa seraparzione, dunque , era già nell’area da diverse ore, e proprio stamattina è arrivata la conferma definitiva da parte della società.

In un comunicato pubblicato sui propri canali, infatti, il Lecce ha ufficializzato l’esonero del duo Bonazzoli e Malgrati. 

Esonero Lecco: scelto il sostituto di Bonazzoli e Malgrati

Considerato il rendimento che sta avendo il Lecco era praticamente cosa scontata che il patron Di Nunno avrebbe preso mano alla situazione per cercare di dare una scossa a tutto l’ambiente per salvare il salvabile in questa stagione che rischia di rispedire la formazione lombarda in Serie C.

Lecco, già scelto il sostituto di Bonazzoli
Lecco, il favorito per la panchina è Aglietti (LaPresse) – calcionow.it

Il primo passo per riuscire in questo obiettivo è costato caro al suo Bonazzoli e Malgrati, come come anticipato sono stati sollevati dal loro incarico dopo mesi di disastri totali. A fronte di questa decisione il Lecco si è subito messo alla ricerca del suo nuovo allenatore, che a questo punto della stagione potrebbe prendere le sembianza di un traghettatore, uomo di carisma ed esperienza in grado di ottenere il meglio possibile dalla squadra risvegliando in ogni singolo giocatore il sacro fuoco del sacrificio.

Per questo motivo la lista del patron Di Nunno si sarebbe riempita di diversi profili validi nel corso di queste ore, ma stando a quanto riportato da calciomercato.com il favorito per la panchina del Lecco  al momento sarebbe Alfredo Aglietti, attualmente svincolato ed ex Brescia e Reggina fra le altre.

 

Impostazioni privacy