Milan: problema grave per Leao, l’annuncio da Milano

La stella del Milan Rafael Leao sarebbe afflitto da un problema gravissimo sul quale urge lavorare per provare a risolverlo il prima possibile. 

Nelle ultime ore sarebbe infatti arrivato l’annuncio definitivo da Milano su questa situazione che potremmo dire da una spiegazione valida alle prestazioni altalenanti del fuoriclasse portoghese, che in questa stagione sta rendendo decisamente al di sotto delle aspettative.

Leao ha un problema grave
Crisi Leao, spiegato il perché (LaPresse) – calcionow.it

I tifosi, così come Stefano Pioli, sperano che questa situazione possa risolversi il prima possibile così da poter tornare ad ammirare Leao nel fare quello che riesce meglio: incidere e decidere le partite quando meglio crede.

Leao ha un problema grave: ecco spiegato

Rafael Leao è un po’ la delusione del Milan di questa stagione, anche perché ad oggi i numeri registrati dal portoghese in tutte le competizioni hanno poco a che vedere con quelli ai quali ci aveva invece di solito abituati.

Per molti addetti ai lavori il rendimento altalenante del 10 rossonero sarebbe conseguenza diretta al fatto che Leao non sarebbe più contento in Italia e nel Milan, ma la realtà dei fatti dice invece che ci sarebbe un altro problema, ancora più grave, che potrebbe dare una spiegazione al tutto. A conferma di questo sarebbe arrivato nelle scorse ore un annuncio da Milano che farebbe e non poco storcere il naso ai tifosi rossoneri.

Stando infatti a quanto riportato da Fabio Capello nel corso della lunga ed interessante intervista rilasciata ai microfoni de La Gazzetta dello Sport, il problema principale di Leao in questa stagione sarebbe la testa, la fiducia, che sarebbe venuta un po’ meno. L’ex allenatore del Milan ai microfoni de la rosea ha spiegato questa cosa dicendo: “A me sembra che in questa stagione Leao abbia perso sicurezza quando va al tiro, un classifico per un attaccante che non è in fiducia”.

Leao: ecco cosa potrebbe migliorare secondo Capello

Leao in campionato non segna da tanto, forse anche troppo tempo, e per un campione come lui un’astinenza del genere potrebbe pesare e non poco soprattutto a livello psicologico. Ed è proprio questo quello di cui parla Fabio Capello ai microfoni de La Gazzetta dello Sport.

Nel corso della lunga ed interessante intervista rilasciata a la rosea, però, l’ex allenatore del Milan ha anche detto che secondo lui Rafael Leao dovrebbe migliorare nel tiro, che ad oggi non rappresenta essere sicuramente la sua qualità migliore.

Capello spiega in cosa Leao può migliorare per sbloccarsi
Leao deve migliorare nella finalizzazione (LaPresse) – calcionow.it

Leao in difficoltà, ma appartiene comunque alla categoria dei campioni

Leao è in un’evidente situazione di difficoltà realizzativa, ma nonostante questo il portoghese a modo suo riesce ad essere comunque decisivo, vedi l’assist al bacio offerto a Theo Hernandez domenica in occasione del successo sul Napoli.

A confermarlo lo stesso Fabio Capello, che ai microfoni de la rosea ha così parlato del 10 del Milan: “Leao appartiene alla categoria dei campioni, è un calciatore internazionale. Okay le difficoltà a segnare, ma in questo momento sembra anche che si diverta più a trovare il passaggio per il compagno, ed al Milan va benissimo così“.

Leao preferisce essere decisivo in un altro modo ultimamente
Leao appartiene alla categoria dei campioni, Capello docet (LaPresse) – calcionow.it
Impostazioni privacy