Rabiot tradisce la Juve: il suo sostituto arriva allo stesso modo

Il rinnovo di Rabiot si complica ma Giuntoli valuta già un altro grande arrivo: la trattativa è aperta e la Juve sogna un colpo da Champions. 

Un mercato importante per essere protagonista in Champions, una scelta sul tecnico di quelle che possono cambiare il futuro e una serie di dossier da chiudere in fretta e depositare con soddisfazioni negli archivi.

Rabiot tradisce la Juve
Cristiano Giuntoli dovrà guardarsi dal “tradimento” di Rabiot (LaPresse) – calcionow.it

I prossimi mesi, per Cristiano Giuntoli, saranno ricchi di impegni, e soprattutto di pratiche da non fallire. La sensazione è che i giovani in prestito saranno il vero tesoretto, tecnico o comunque economico, ma che per ambire ad obiettivi più alti, e Giuntoli è stato scelto per questo, serviranno calciatori esperti e nomi importanti.

Il primo focus è quindi capire quale sia il futuro di Adrien Rabiot. La mamma-agente continua a rimandare la firma e il motivo è abbastanza chiaro. Il centrocampista sarebbe infatti contento di restare a Torino, ma l’attesa per capire se ci siano altri club pronti ad investire sembra essere terminata, e i nomi sono emersi.

Il Manchester United ha infatti già sondato il terreno da tempo e sarebbe tornato all’attacco, ma nelle ultime ore sono spuntate timide voci su valutazioni in corso a Barcellona, ed altre, che invece trovano conferme, su un possibile e imminente assalto da parte del Bayern Monaco.

Juve, Giuntoli tenta il grande colpo a centrocampo

Per la Juve, competere con alcune offerte sarebbe quasi impossibile. Le strade sono quindi due. Fare leva sulla volontà del calciatore di restare a Torino, o accettare senza possibilità di intervenire che il francese parta. Servirebbe quindi un sostituto all’altezza o una svolta tattica, che Giuntoli ha già valutato e medita di gestire con un grandissimo nome da portare a Torino.

Uno stipendio da 7 milioni di euro e un rinnovo che con le offerte in arrivo potrebbe alzare ancora le richieste di mamma Veronique. Per la Juve, l’affare Rabiot potrebbe complicarsi. Giuntoli vorrebbe evitare di perdere a zero il calciatore, ma un eventuale nuovo accordo sembra complicarsi.

Toni Kroos per la Juventus
La Juve punta Toni Kroos, in scadenza con il Real Madrid (calcionow.it) – LaPresse

Ecco quindi che le voci su un possibile interesse per Toni Kroos iniziano a trasformarsi in qualcosa di più serio. Il tedesco, che a Madrid ha scritto pagine importanti di storia, è in scadenza di contratto ed ha le idee chiare sul futuro. Un eventuale proposta di rinnovo sarebbe ascoltata con grande interesse, ma una nuova esperienza, a 34 anni, potrebbe essere una soluzione interessante per il tedesco.

L’opportunità sarebbe pronto ad offrirla Giuntoli, con un ostacolo che è tutto nello stipendio del calciatore. Kroos a Madrid percepisce 11,7 milioni a stagione, che in un eventuale accordo sarebbero di certo rivisti e ribassati. Anche la Juve potrebbe quindi offrire cifre simili a quelle destinate a Rabiot, per un calciatore che andrebbe a ricoprire un ruolo diverso, ma forse l’unico che i bianconeri da tempo provano a migliorare.

Impostazioni privacy