Chiesa bocciato: l’addio alla Juve è già scritto

Sembrano non esserci più margini di una presenza per Federico Chiesa alla Juventus sempre più in difficoltà e bocciato: addio già scritto

Federico Chiesa sembra essere sempre più in difficoltà alla Juve. Dopo aver iniziato alla grande la stagione, dallo scorso autunno il calciatore ex Fiorentina è in netta difficoltà di prestazioni e fatturato offensivo. Sembra irriconoscibile, non è più lui. Alle difficoltà riscontrate in campo si sono aggiunti alcuni problemi fisici che l’hanno costretto ai box per diverse partite. Quando ha giocato però ha lasciato tutt’altro che il segno.

Federico Chiesa può lasciare la Juventus in estate
Federico Chiesa, il futuro è sempre più in bilico (LaPresse) – calcionow.it

Di questo passo l’addio sembra essere già scritto. Anche perché, coincidenza o meno, il campione d’Europa ha iniziato ad accusare problemi da quando i primi colloqui per il rinnovo tra l’entourage del giocatore e la società bianconera sono andati in malo modo. La fumata è stata sempre grigia tendente al nero, con la volontà di entrambe le parti di andare avanti insieme (a parole) e di continuare a trattare, ma senza fare passi significativi per venirsi incontro.

Chiesa bocciato, addio alla Juve già scritto: la situazione

Il giocatore vuole un ritocco all’ingaggio verso l’alto, la nuova politica della società però è intransigente e non lo prevede per nessuno. Non ci saranno spese folli nemmeno per i rinnovi, se si vuole prolungare lo si farà ad una cifra ritenuta consona. Non sembrano esserci margini di manovra al momento.

Chiesa via dalla Juventus: cosa filtra
Chiesa, infortunio alla caviglia e futuro da scrivere (LaPresse) – calcionow.it

Al di là di cosa accade fuori dal rettangolo verde di gioco ma che probabilmente si ripercuote in toto sul campo, le prestazioni di Federico Chiesa sono tutt’altro che impeccabili. Come già accennato sembra sempre più un corpo estraneo alla squadra e anche contro il Frosinone è stato un fantasma: si è visto solo per un tiro finito fuori. Molti tifosi l’hanno già scaricato e stanno iniziando a prendere le distanze dall’ex Fiorentina, chiedendone la cessione.

Con questo scenario è sempre più probabile l’addio a fine stagione. Anche perché senza prolungamento di contratto difficilmente la società deciderà di confermarlo in squadra essendo in scadenza nel 2025. Rinnovo o addio, la risposta ad oggi sembra essere scontata, tenendo presente anche il suo stato di forma a partire da novembre in avanti. Per saperne di più bisognerà attendere le prossime settimane. I tifosi la loro scelta sembrano averla fatta, considerando come stanno scaricando il campione d’Europa sui social. Nel suo futuro è probabile ci sia la Premier League con molti club inglesi che seguono interessati la vicenda del rinnovo.

Impostazioni privacy