Terremoto Juve, scoppia la bufera in piena notte: “Rescissione”

Terremoto Juve, scoppia la bufera in piena notte: “Rescissione”.

La Juventus di Massimiliano Allegri ha chiuso la prima parte di campionato in crescendo e la vittoria contro la Lazio, nell’ultima giornata prima della sosta per il Mondiale, ha permesso ai bianconeri di portarsi al terzo posto in classifica.

Terremoto Juve
Massimiliano Allegri, tecnico della Juve – Calcionow.it

L’obiettivo della Vecchia Signora, da gennaio in poi, sarà quello di disputare una seconda parte di campionato in crescendo. Il Napoli, al momento, è lontanissimo in classifica, ma nel calcio tutto è possibile e già in passato la Juve è stata capace di recuperare molti punti alla prima per poi vincere lo Scudetto. 

Inoltre, da febbraio, i bianconeri saranno impegnati in Europa League dopo il terzo posto nel girone di Champions League. La Juventus è una delle candidate, almeno sulla carta, alla vittoria finale del torneo e sarà interessante capire come la Vecchia Signora approccerà alla competizione.

Juventus, il gesto fa il giro del web: quante critiche!

Nel corso dei Mondiali in Qatar, precisamente durante Inghilterra-Stati Uniti, un calciatore della Juventus si è reso protagonista di un gesto che non è passato inosservato, anzi ha scatenato diverse critiche sui social network.

Weston Mckennie, impegnato con la nazionale statunitense in Qatar, durante il match contro l’Inghilterra, ha pensato bene di pulirsi le mani – prima di una rimessa laterale – con la pettorina di un fotografo appostato a bordo campo.

terremoto Juve
McKennie in azione – Calcionow.it

Il gesto del centrocampista americano, sui social network, è stato ripreso da tantissimi utenti: c’è chi ha commentato in maniera divertita e chi, al contrario, è rimasto esterrefatto da quanto accaduto sul terreno di gioco dell’Al Bayt Stadium.

Juventus, Mckennie criticato dai tifosi: “Dovrebbero rescindergli il contratto”

Diversi utenti, nel dettaglio su Twitter, hanno criticato il gesto di McKennie, con qualcuno che ha addirittura invocato la rescissione del contratto da parte della Juventus.

Il gesto di Mckennie, come detto, è diventato virale sui social network, con gif e meme che stanno raccogliendo migliaia di “mi piace” e interazioni. D’altronde qualsiasi gesto in un Mondiale finisce sotto la lente d’ingrandimento: per informazioni chiedere, per esempio, a Cristiano Ronaldo.

Il portoghese, infatti, è stato sorpreso dalla telecamere tirare fuori una gomma da masticare da una zona interna del pantaloncino. Anche in questo caso il video è divenuto virale sui social network.