Sinisa Mihajlovic, cambia tutto all’improvviso: notizia da pelle d’oca

Sinisa Mihajlovic, cambia tutto all’improvviso: notizia da pelle d’oca che nessuno si aspettava. 

I principali campionati del mondo sono fermi per via del Mondiale in Qatar, giunto alla seconda giornata della fase a gruppi. Una fase a gruppi che ha già matematicamente superato la Francia di Didier Deschamps che, proprio ieri, ha battuto 2-1 la Danimarca di Kasper Hjulmand grazie a una doppietta di Kylian Mbappé.

Mihaijlovic pronto a firmare per un nuovo club.
Sinisa Mihajlovic qui con la tuta del Bologna dal quale si è separato lo scorso settembre – calcionow.it

Due gol che hanno permesso all’asso del Paris Saint Germain di agganciare l’ecuadoriano Valencia in cima alla classifica marcatori, a quota tre gol, e di portare a sette il proprio bottino di reti realizzate in una Coppa del Mondo.

Sette come la posizione che il classe ’98 attualmente occupa nella classifica cannonieri all time della nazionale francese, con 31 gol come Zidane, alle spalle di Trezeguet (34), Benzema (37), Platini (41), Griezmann (42), Henry (51) e Giroud (51).

Un Mondiale, quello in Qatar, al quale i Bleus puntano fortemente non solo per confermarsi sul tetto del Mondo dopo il successo di Russia 2018, ma anche per entrare nello speciale gruppo, comprendente ora come ora Italia e Brasile, delle formazioni capaci di vincere due titoli mondiali consecutivamente.

Mihajlovic, dopo Bologna, pronto a nuova avventura in panchina: ecco dove

Reduce da un ottimo bottino di quattro vittorie nelle ultime cinque partite di campionato disputate, che lo hanno portato all’undicesimo posto in classifica a quota 19 punti, il Bologna di Thiago Motta si prepara a tornare in campo domani per iniziare la preparazione in vista del 2023.

Un 2023 che per i felsinei inizierà con la durissima trasferta dell’Olimpico contro la Roma di José Mourinho. Con ben 12 punti di vantaggio sulla terzultima posizione della Cremonese, gli emiliani hanno saputo risalire la china dopo un avvio di stagione non certo ottimo che li aveva visti conquistare appena tre punti (tre pareggi e due sconfitte) nelle prime cinque partite stagionali.

Un inizio pessimo che è costato, lo scorso 6 settembre, la panchina a Sinisa Mihajlovic il quale fu esonerato nonostante le tranquille salvezze raggiunte nelle annate 2019-2020, 2020-2021 e 2021-2022.

Mihaijlovic pronto a firmare coi Rangers Glasgow.
L’ex allenatore del Bologna, Sinisa Mihajlovic – calcionow.it

Senza contratto da quasi tre mesi, per il tecnico serbo potrebbero presto finire, però, i giorni senza lavoro. Stando infatti a quanto fuoriuscito in queste ore, su di lui avrebbe messo gli occhi un importantissimo club europeo, rimasto senza guida tecnica dopo le dimissioni del precedente allenatore.

I Rangers Glasgow puntano su Mihajlovic: chiusura vicina

Secondi in Scottish Premiership, a meno quattro dai rivali di sempre del Celtic, i Rangers Glasgow avrebbero messo nel mirino, per la propria panchina, Sinisa Mihajlovic che, attualmente fermo ai box dopo la fine del rapporto colo Bologna, è alla ricerca di nuova squadra che possa offrirgli un progetto stimolante.

Un progetto, quello degli scozzesi che, salutato van Bronckhorst, vorrebbero ingaggiare il manager serbo per rilanciare un ambiente ancora deluso per il disastroso cammino in Champions League che ha visto la squadra chiudere in ultima posizione, con zero punti conquistati, il gruppo A comprendente anche Napoli, Liverpool e Ajax.

Le parti sono ancora lontane, ma nelle prossime settimane dovrebbe esserci un incontro in seguito al quale dovremmo sicuramente saperne di più. Vedremo cosa accadrà, ma i tifosi già sognano il ritorno in panchina di uno degli allenatori più apprezzati in circolazione.