È già finita l’avventura di Di Maria: lascia subito la Juve | Dove giocherà il Fideo

Di Maria saluta la Juventus dopo appena quattro mesi. L’argentino ha già trovato l’accordo con un’altra società. 

L’Argentina è la prima finalista di Qatar 2022. Grazie al reboante 3-0 rifilato alla Croazia di Luka Modric, Messi e compagni hanno guadagnato l’accesso all’atto finale della manifestazione che domenica, al termine della finale in programma alle 16.00 italiane, assegnerà la ventiduesima Coppa del Mondo.

Di Maria pronto a salutare la Juventus.
Angel Di Maria con la maglia dell’Argentina durante una partita di Qatar 2022 – calcionow.it.

Una finale nella quale gli uomini di Lionel Scaloni se la vedranno con una tra Francia e Marocco, pronte a sfidarsi stasera nell’altra semifinale in programma sempre alle 20.00. Un match, questo tra francesi e marocchini, che sulla carta vede ovviamente favoriti i primi i quali, però, dovranno prestare molta attenzione a non sottovalutare i Leoni dell’Atlante, capaci di eliminare già Spagna e Portogallo negli ottavi e nei quarti di finale.

Vendicata la sconfitta contro i croati di Russia 2018, l’Albiceleste spera ora di incontrare in finale proprio la Francia di Didier Deschamps per avere l’occasione di riscattare la disfatta per 4-3 incassata negli ottavi di finale del Mondiale russo di quattro anni fa.

Una partita, quella, che vide a segno per la Selección anche Angel Di Maria che, vistosi poco finora anche a causa dei soliti problemi fisici, è finito al centro di voci di mercato secondo cui, stando a quanto riferito da Tuttosport, potrebbe lasciare la Juventus già a gennaio.

Di Maria, addio alla Juventus già a gennaio: l’argentino pensa al ritorno in patria

Come confermato da Tuttosport, le strade della Juventus e di Di Maria potrebbero separarsi già a gennaio. Arrivato in bianconero con la meritata etichetta di campione, l’argentino avrebbe dovuto portare all’interno del gruppo di Max Allegri quella ventata di esperienza e fantasia tanto sognata dai tifosi juventini, mostratisi ovviamente felicissimi al momento del suo arrivo a Torino.

Di Maria pronto a lasciare la Juventus per tornare in Argentina.
Angel Di Maria con la maglia della Juventus – calcionow.it.

Una ventata di esperienza e fantasia che però, vista anche l’età e i quasi quotidiani problemi fisici, non si è vista praticamente mai. Sette presenze e un gol in Serie A e tre presenze in Champions League: questo il magro bottino di un calciatore che, arrivato sulla sponda bianconera del Po per fare la differenza, si è rivelato, invece, uno degli acquisti meno azzeccati, almeno fin qui, della Vecchia Signora.

Una Vecchia Signora che, dinanzi a un rendimento così al di sotto delle aspettative, avrebbe quindi iniziato a prendere in considerazione l’idea di cedere subito il giocatore il quale, dal Qatar, ha già fatto capire di accettare volentieri il trasferimento, magari in Argentina, ad una tra River Plate e Rosario Central.

Juventus, non solo River Plate e Rosario Central: sul Fideo c’è anche l’Inter Miami di David Beckham

La destinazione preferita Di Maria, come lui stesso ha più volte sottolineato, è il Rosario Central, squadra con la quale ha esordito 17 anni fa e nella quale vorrebbe concludere la carriera.

Un Rosario Central che, proprio come il River Plate, si è dichiarato pronto a tutto pur di riportare in Argentina il Fideo sul quale, nelle scorse ore, avrebbe messo gli occhi anche l’Inter Miami di David Beckham che però non dovrebbe essere tenuto in considerazione dal classe ’88 la cui volontà, appunto, è quella di chiudere la carriera in Sudamerica.