Occhio Juventus, il campione era a vedere la squadra: firma ad un a passo

La Juventus deve muoversi se vuole blindare il talento e battere così la concorrenza degli altri top club europei sulle sue tracce.

Gli amanti del calcio di tutto il mondo, una settimana dopo la finale iridata che ha visto l’Argentina di Lionel Messi avere la meglio sulla Francia di Kylian Mbappé, sono potuti tornare ad intrattenersi con il loro sport preferito. Merito della Premier League che ha deciso di non andare troppo in là con la sosta e di tornare protagonista immediatamente dopo le feste di Natale.

Juventus attenta al campione
Shaktar Donetsk-Real Madrid – Calcionow.it

Boxing day che ha visto già scendere in campo il Tottenham del tanto discusso Antonio Conte. Pareggio ottenuto in rimonta per gli Spurs allenati dal tecnico salentino il cui futuro è ancora incerto. Juventus e Inter continua a strizzare l’occhio al mister che ha detto no alla prima offerta di rinnovo da parte della società londinese. Il suo ritorno in Italia è difficile ma non certo improbabile.

Tra gli altri risultati già maturati, bene il Brighton di Roberto De Zerbi che ha ritrovato il campo con una vittoria ai danni del Southampton. Trionfo importante visto che la compagine di mister De Zerbi ha dovuto fare i conti anche con più di qualche indisponibile. Assenze dovute alla Coppa del Mondo. Bene anche Liverpool e Arsenal.

Juventus stai attenta: c’è concorrenza per il campione

I Reds, dopo un avvio di campionato al di sotto della aspettative, hanno cambiato marcia e ora sono la sesta forza del campionato. Esattamente a 15 punti di distanza dalla capolista. Vetta che è occupata proprio dai Gunners. La formazione prima in classifica in Premier League, oltre ad un pareggio e una sconfitta, le gare a sua disposizione le ha vinte tutte.

La Juventus cerca Mudryk
Mykhaylo Mudryk – Calcionow.it

Anche quella di ieri contro il West Ham. Insomma, l’Arsenal sembra proprio non avere rivali. In campionato così come sul mercato. Poche ore fa il primo vero colpo dell’anno l’ha messo a segno il Liverpool. La formazione di Jurgen Klopp è riuscita a chiudere per il classe 1999 del PSV, Cody Gakpo. Altro gioiellino esploso proprio grazie al torneo iridato andato in scena fino a poco fa.

Nelle casse della formazione biancorossa di Eindhoven sono finiti circa 45 milioni di euro. Proprio come fecero l’anno scorso con Luis Diaz, i Reds hanno chiacchierato poco e agito molto. La mossa del club inglese non ha ovviamente lasciato indifferenti le rivali che ora si augurano di fare altrettanto. Come detto, potrebbe essere il caso dell’Arsenal che sembra ormai pronta per chiudere il primo colpo.

L’indizio social spaventa la Vecchia Signora

L’indizio è arrivato direttamente dai social network. Il ventunenne talento ucraino dello Shaktar Donetsk, Mykhaylo Mudryk, ha condiviso sui propri account social una foto mentre era impegnato a seguire l’Arsenal sul proprio tablet. Una scelta che in qualche modo fa chiarezza su quella che potrebbe essere la scelta del giocare. La Juventus ha già sondato il terreno per un suo eventuale acquisto.

Tuttavia, l’esterno d’attacco classe 2001 sembrerebbe apprezzare particolarmente la Premier. L’Arsenal, dal proprio punto di vista, ha già offerto una somma di denaro vicina ai 40 milioni di euro. Respinta in prima battuta dallo Shaktar che ne vorrebbe almeno 50. La trattativa ora è in fase di stallo ma attenzione anche ai bianconeri che, come accennato, sono interessati al calciatori e potrebbero metterci lo zampino.