Calciomercato, Mourinho fa fuori un big. Tre nomi per sostituirlo subito

Il giocatore non ha convinto Mourinho che è pronto a chiudere alla società un rinforzo: sono tre le possibili alternative.

La ripartenza del campionato è ormai imminente. Ancora pochi giorni e la Serie A tornerà protagonista per la sedicesima giornata. Fischio d’inizio che partirà dalle 12:30 con Salernitana-Milan e Sassuolo-Sampdoria. Per la compagine meneghina sarà un’importante occasione per mettere il fiato sul collo al Napoli primo in classifica. La formazione partenopea sarà l’ultima a scendere in campo, alle 20:45, nel match con l’Inter.

Mourinho saluta un big
José Mourinho – Calcionow.it

Scontro di cartello di giornata. La sera, in contemporanea con l’incontro di San Siro, si giocherà anche Udinese-Empoli. Nel pomeriggio, poi, in campo tutte le altre. Alle 14:30 toccherà a Torino e Spezia che ospiteranno rispettivamente l’Hellas Verona e l’Atalanta. Alle 16:30, invece, sarà tempo di scendere in campo per le due capitoline.

Roma e Lazio giocheranno, i giallorossi all’Olimpico e i biancocelesti in Salento, contro Bologna e Lecce. Il match della Capitale sarà molto importante perché i felsinei saluteranno Sinisa Mihajlovic per la prima volta in campo e lo faranno contro la squadra che lo ha portato in Italia. Mentre alle 18:30 andranno in scena anche Fiorentina-Monza e Cremonese-Juventus.

Mourinho ha deciso: il big ha la valigia pronta

Gennaio delicato anche per quel che riguarderà il calciomercato. Ci sono diversi calciatori che dovranno sfruttare i mesi che rimangono per mettersi in mostra. Alcuni hanno brillato particolarmente poco in questo avvio di stagione al punto da essere in bilico. Diversi protagonisti della Serie A degli ultimi anni potrebbero perciò fare molto presto le valigie. Situazione piuttosto familiare per Tammy Abraham della Roma.

Mourinho scarica Abraham
Mourinho e Abraham – Calcionow.it

L’attaccante inglese, dopo aver dato buona prova di sé in un campionato difficile come quello italiano, ha dato vita ad una serie di prestazioni nettamente al di sotto delle aspettative. Rendimento che non ha affatto reso contento mister José Mourinho che ha già iniziato a parlato con la società di possibili cambiamenti.

Soprattutto in attacco. Il club giallorosso tempo fa ha già annunciato il primo colpo di gennaio: benvenuto Ola Solbakken. Centravanti norvegese giunto dal Bodo Glimt che dovrà però essere bravo a ritagliarsi uno spazio da protagonista. Con l’ex Chelsea e con Andrea Belotti lì davanti non sarà facile.

Tre nomi per sostituire il giocatore in uscita

Intanto, secondo alcuni voci relative al calciomercato, Mourinho con la dirigenza non avrebbe parlato solo di profili ma avrebbe fornito loro anche una lista di possibili sostituti. Dove in cima alla lista ci sono tre nomi ben specifici. Il primo, già citato tempo fa, è quello di Roberto Firmino.

Il centravanti brasiliano del Liverpool nelle ultime stagioni è passato dall’essere un titolare alla panchina. E ora che il suo contratto è in scadenza a giugno prossimo, già nelle prossime settimane potrebbe firmare con un nuovo club. Il brasiliano è chiuso da Darwin Nunez e ora anche dall’arrivo di Cody Gakpo. Per questo starebbe pensando ad una nuova avventura.

Mou continua a corteggiarlo. In alternativa, però, piace anche Mauro Icardi. Esperto centravanti in uscita da Paris Saint Germain. L’ultima suggestione, tuttavia, si chiama Gonzalo Ramos. Stella del Portogallo pronta a prendere il posto di Cristiano Ronaldo nella nazionale lusitana.