Calciomercato: c’è l’ok del Chelsea, torna subito in Serie A

Il Chelsea si sta preparando a salutare il suo campione. La Serie A esulta e si regala un vero e proprio colpo di calciomercato.

Finalmente gennaio è ormai arrivato e con esso si comincia a vedere anche la ripresa del campionato italiano. Tutti gli occhi saranno perciò puntati sulla giornata numero sedici di Serie A. Quella che vedrà soprattutto sfidarsi il Napoli primo in classifica e l’Inter.

La stella del Chelsea torna in Serie A
Chelsea – Calcionow.it

Compagine nerazzurra che per l’occasione dovrà sfruttare il fattore casalingo, si giocherà a San Siro alle 20:45 di mercoledì prossimo, se vorrà dare il via ad un’insperata rincorsa. In attesa della ripartenza, la classifica vede in vetta i partenopei che hanno già tagliato il traguardo dei 41 punti.

I meneghini, invece, occupano il quarto piazzamento a quota 30. Ben 11 punti di distacco dalla vetta. Per questo una vittoria contro i rivali sarà di vitale importanza se l’obiettivo del Biscione è quello di provare fino alla fine a dire la sua. Ad oggi, però, il tricolore non sembra particolarmente un affare dell’Inter.

Addio Chelsea, la stella riabbraccia la Serie A

La formazione meneghina, piuttosto, dovrà sfruttare questi giorni per fare ordine all’interno della propria rosa. Il primo passo è stato quello, da parte del presidente Stevan Zhang, di mostrarsi ben saldo al timone del club. Lo scorso 21 dicembre, infatti, in occasione del suo compleanno, il numero uno nerazzurro ha raccolto tutti a cena e con discorsi esortativi ha invitato la squadra a guardare al futuro con ottimismo.

Lukaku via dal Chelsea
Romelu Lukaku e Jorginho – Calcionow.it

Per far sì che alle parole seguano i fatti, però, il numero uno dell’Inter dovrà anche mettere le mani sul mercato per fornire a mister Simone Inzaghi, o a chiunque verrà al suo posto, una squadra all’altezza del primato italiano e magari anche di quello europeo.

Lo scudetto vinto con Antonio Conte e le recenti coppe ottenute con l’attuale tecnico, non bastano ai piani alti del club che ha in mente la costruzione di una squadra ancora più competitiva. La strada, per raggiungere tali obiettivi, si divide in tre step: vendere in cambio di offerte allettanti, comprare sostituti ideali a buon prezzo e provare a trattenere i calciatori migliori.

Tutto fatto, la trattativa è ai dettagli

Ed è proprio quest’ultimo step dalla quale ha provato, e sta provando tuttora, a ripartire l’Inter di Zhang. Sotto Natale il club ha provato a convincere Milan Skriniar alla permanenza. Offrendo al difensore centrale slovacco un corposo aumento. Tuttavia, nemmeno i 6 milioni all’anno offerti dal club sarebbero bastati per convincerlo. Ad oggi, tutto gli indizi parlano di un inevitabile addio.

La destinazione preferita del classe 1995 sarebbe la Premier League. In maniera particolare il Chelsea. A proposito di Blues, la recente buona notizia di mercato dell’Inter è arrivata proprio dalla formazione londinese. Stando a quando riportato da Sky Sport, il Chelsea ha detto sì alla cessione definitiva di Romelu Lukaku.

Il centravanti belga è già tornato all’Inter ad inizio campionato ma a titolo temporaneo. Gli ultimi accordi, invece, parlano di una possibile cessione a titolo definitivo. Proprio in questi giorni le parti si incontreranno per trovare un’intesa comune.

Anche il contratto del ventinovenne centravanti scadrà a giugno, proprio come succederà a Skriniar, e questa finestra di calciomercato invernare gli consentirà di trasferirsi gratuitamente all’Inter. Dal suo ritorno ad oggi ha giocato poco, ma la prossima stagione potrebbe essere proprio lui il colpo di mercato dell’anno.