Calciomercato, addio Barcellona: per lui Milan o Juventus

Bomba di calciomercato che giunge dalla Spagna: il Barcellona è pronto a cedere un suo gioiello. Juventus e Milan ci pensano. Sul giocatore anche il Paris Saint Germain.

Messe in archivio le varie amichevoli che hanno visto protagoniste le sue squadre, la Serie A è pronta a ripartire domani con le gare della sedicesima giornata di campionato. Una Serie A che, dei top cinque campionati europei, è il quarto a ripartire dopo Premier League, Ligue 1 e Liga (la Bundesliga ripartirà il prossimo 20 gennaio).

Calciomercato, il Barcellona vende Dembélé che piace a Juventus e Milan.
Alcuni giocatori del Barcellona.

Proprio il campionato spagnolo, in questi primi giorni del nuovo anno, risulta essere quello più attivo in fatto di calciomercato. Nei giorni a cavallo tra la fine del 2022 e l’inizio del 2023 sono state infatti molteplici le voci, più o meno attendibili, riguardanti calciatori militanti in Spagna pronti a cambiare squadra nelle prossime settimane.

Voci che hanno visto al centro soprattutto Ivan Fresneda del Real Valladolid, conteso tra Juventus e Real Madrid, Isco, che ha rescisso il suo contratto col Siviglia e Ferran Torres del Barcellona il quale, stando a quanto riportato da Fichages.net nelle scorse ore, avrebbe messo in vendita anche Ousmane Dembélé che piace tanto a Paris Saint Germain, Juventus e Milan.

Calciomercato, il Barcellona vuole vendere Dembélé, ma il problema è la clausola

Sebbene abbia trovato una certa continuità sotto la guida di Xavi, Ousmane Dembélé non sembra essere incedibile per il Barcellona del presidente, Joan Laporta il quale, proprio in questi giorni, ha fatto sapere di essere disposto a cedere l’ex Borussia Dortmund qualora si presentasse alla sua porta un club disposto a pagare la clausola inserita nel contratto che lega il giocatore alla società catalana.

Calciomercato, il Barcellona cede Dembélé: Juventus e Milan ci pensano.
Ousmane Dembélé mentre esulta con la maglia del Barcellona.

Una clausola rescissoria che, stando a quanto riferito sempre da Ficheges.net, varierebbe a seconda del periodo d’acquisto: 100 milioni di euro in caso di acquisizione a gennaio, 50 milioni di euro in caso di acquisizione a giugno. Una differenza di prezzo abissale, questa, che ha subito spinto Juventus e Milan, da tempo interessate al calciatore, a mettere da parte, almeno per adesso, l’idea di acquistarlo.

Un’idea che, al contrario, non sembra aver scartato il Paris Saint Germain dello sceicco Al-Khelaifi che, sebbene titubante, potrebbe alla fine decidere di fare un “piccolo sacrificio” per mettere a disposizione di Christophe Galtier un elemento duttile ed esperto che si integrerebbe sicuramente bene in un reparto avanzato che può contare già su gente come Mbappé, Messi e Neymar.

Calciomercato, Dembélé dal Barcellona al Paris Saint Germain: si può fare già a gennaio

Ousmane Dembélé dal Barcellona al Paris Saint Germain sembra fattibile. Nonostante la clausola da 100 milioni di euro inserita nel contratto che lega l’attaccante francese al club blaugrana, la società parigina potrebbe presto presentarsi ufficialmente alla porta al presidente Laporta il quale, salvo ripensamenti improvvisi, dovrebbe accettare senza riserve l’offerta dello sceicco Al-Khelaifi il quale, dopo aver portato in Francia Messi e Neymar, è pronto ad accogliere all’ombra della Torre Eiffel anche Dembélé.