Calciomercato, Mourinho perde un top: il sostituto arriva subito dalla Liga

La Roma di Mourinho rischia di privarsi di un top player. La dirigenza ha già individuato il sostituto numero uno: arriva dalla Liga spagnola.

Finalmente la tanto attesa data del 4 gennaio è arrivata. E con essa, si è consumata anche la giornata numero sedici di Serie A. Almeno in parte, visto che mancano all’appello ancora gli incontri della sera. Quelli che vedranno opporsi l’Udinese e l’Empoli ma soprattutto l’Inter e il Napoli in quello che è un vero e proprio scontro di cartello.

La Roma prende un top dal Real Madrid
Real Madrid – Calcionow.it

Fiato sul collo per i partenopei dopo che il Milan, sceso in campo alle 12:30, ha fatto il suo battendo per 1-2 la Salernitana. Agli uomini di mister Stefano Pioli sono bastati appena quindici minuti per sbrigare la pratica. In rete Rafael Leao e Sandro Tonali.

Il campione portoghese, il primo dei calciatori della Serie A ad andare in rete in questo appena cominciato 2023, ha già attirato su di sé tutte le attenzioni. Anche quelle di Gerard Deulofeu. Lo spagnolo dell’Udinese, al termine della partita, ha pubblicato un tweet di apprezzamento nei confronti del collega.

Tegola Mourinho: la Roma perde un prezioso elemento

L’esterno d’attacco rossonero sarà sicuramente uno degli uomini chiave del prossimo calciomercato. In tempi non sospetti, alcuni importanti società della Premier League hanno provato a sondare il terreno per il suo acquisto. Ricevendo un categorico no da parte della società meneghina.

Tuttavia, le lusinghe dei top club europei potrebbero presto far cedere Leao. Soprattutto grazie agli stipendi faraonici che in Italia non è più possibile offrire. Molto, però, dipenderà anche dalle sorti del campionato. Come detto il Milan ha vinto e continua ad inseguire il Napoli.

Mourinho vuole prendere un top del Real Madrid
José Mourinho – Calcionow.it

Ciononostante, i punti che li separano dalla vetta sono ancora 5. In attesa, ovviamente, in attesa di sapere quello che sarà il risultato finale degli azzurri. Questo particolare incrocio di campionato costringerà i rossoneri a tifare per i rivali cittadini dell’Inter.

Sarebbe il primo k.o. in campionato per Luciano Spalletti e i suoi uomini. In Italia, tuttavia, non esiste solo il mercato in uscita. Diversi club, infatti, proprio in questo periodo si stanno mettendo all’opera per accaparrarsi i colpi migliori. Cosa che sta facendo anche la Roma.

Già pronto il sostituto, Mourinho ha dato l’ok

Il recente infortunio di Nicolò Zaniolo, che ha costretto mister José Mourinho al cambio, ha fatto scattare un campanello d’allarme ai piani alti della società che è decisa ad intervenire sul mercato. Il nome perfetto per sostituire il talento nel giro della Nazionale è quello di Marco Asensio.

Stella del Real Madrid in scadenza di contratto a giugno 2023 e gestito dalla stessa agenzia sello Special One: la Gestifute. Il tecnico portoghese apprezza la classe dello spagnolo e sarebbe felice di essere lui ad accogliere il mancino ora che i Blancos stanno per dirgli addio.

Zaniolo, alle prese con i problemi al ginocchio, può stare tranquillo: il suo posto non è a rischio. Piuttosto, il classe 1999 insieme all’ormai quasi ex Real e a Paulo Dybala, andrebbe a comporre un interessante tridente di attaccanti mancini.

L’infortunio di Zaniolo, in poche parole, accelererebbe soltanto quella che è una trattativa gradita al tecnico lusitano. A gennaio, per pochi milioni di euro, o a giugno a parametro zero, Asensio rimane un obiettivo della Roma. Il problema, neanche troppo insormontabile vista l’abilità del club giallorosso di chiudere per la Joya, rimane l’ingaggio.