Juventus, in Spagna sono sicuri: affare col Real Madrid

Un affare sta prendendo quota in queste ore e potrebbe davvero sconvolgere gli equilibri di due top club. Juventus e Real Madrid stanno parlando di un trasferimento decisamente inatteso.

La Vecchia Signora e i Blancos infatti avrebbero deciso di impostare una trattativa di mercato decisamente sorprendente, un nome che finora non era mai stato fatto.

L'ultimo confronto tra Juve e Real.
Un’immagine di Juve-Real Madrid.

I bianconeri in campionato sono reduci da una striscia rilevante, sette vittorie consecutive. L’ultimo successo della squadra di Allegri è arrivato mercoledì contro la Cremonese, grazie ad una perla di Milik. Il Real Madrid in Liga invece ha 38 punti, capolista come il Barcellona ma avendo disputato una gara in più rispetto ai catalani.

Florentino Perez vuole un centrocampista di livello

Il Real Madrid ha deciso di investire su un ragazzo che dia nerbo alla propria mediana. Florentino Perez ha fatto trapelare questa idea in più di un’occasione e già a gennaio potrebbe decidere di affondare il colpo. Ancelotti avrebbe indicato al suo presidente un profilo ben definito.

Locateli è tornato al centro del mercato.
Manuel Locatelli in maglia azzurra.

Il Real Madrid il 15 dicembre scorso ha annunciato l’acquisto del brasiliano Endrick, quest’ultimo resterà in patria fino al compimento del 18° anno, cosa che avverrà il 18 luglio 2024. Al Palmeiras andranno circa 60 milioni. I 14 volte vincitori della Champions, per il prossimo obiettivo invece puntano alla Juventus.

Il Real Madrid vuole Manuel Locatelli

Il mercato in casa Real è sempre attivo. Carlo Ancelotti avrebbe individuato in Manuel Locatelli un calciatore adatto a ringiovanire e rinvigorire il proprio centrocampo. L’ex Sassuolo infatti, 25 anni domani, potrebbe far rifiatare i due assi Luka Modric e Kroos. Il croato infatti ha compiuto 37 anni il 9 settembre, inoltre è anche in scadenza di contratto. Anche il tedesco, 33 anni festeggiati il 4 gennaio, risulta vincolato fino al prossimo giugno.

Le inchieste sulla Juventus potrebbero accelerare l’affare

I bianconeri, come noto, non sono protagonisti solo sul campo. La Juventus infatti è al centro di diverse inchieste. C’è l’indagine penale Prisma a Torino, c’è quella Uefa, oltre ai due filoni aperti dalla Procura Federale ella Figc. Tutti fattori che potrebbero influenzare il mercato. Già il prossimo 20 gennaio infatti, la Corte Federale D’Appello della Figc valuterà l’ammissibilità del processo bis sulle plusvalenze. Laddove ci fosse l’ok dei giudici di Via Campania, per il nuovo board bianconero sarebbero difficile respingere gli assalti del Real Madrid.

Locatelli va in scadenza nel 2026

Come noto, la Juventus ha acquistato Locatelli dal Sassuolo nel 2021, operazione di mercato decisamente articolata per un valore superiore ai 30 milioni. Secondo quanto riportato da Bernabeu Digital, il Real Madrid avrebbe puntato sul centrocampista di Lecco. Considerata la scadenza nel 2026, parliamo di una transazione che potrebbe avvicinarsi ai 50 milioni di euro, a meno che la Juventus, anche per ragioni extra-campo, vedi inchieste di cui sopra, non sia costretta a svendere qualche gioiello.