Serie A, stop per l’attaccante: tifosi in ansia

L’attaccante è uscito prima della fine della partita a causa di un problema muscolare. Ancora non si conosce l’entità dell’infortunio. Tifosi preoccupati.

La diciassettesima giornata di campionato in Serie A è iniziata poche ore fa con il match dell’Artemio Franchi di Firenze tra la Fiorentina di Vincenzo Italiano e il Sassuolo di Alessio Dionisi. Una sfida, quella tra viola e neroverdi, conclusasi con la vittoria dei primi per 2-1 grazie alle reti di Saponara nel primo tempo e Nico Gonzalez al 91′. In mezzo il gol del momentaneo pareggio emiliano messo a segno al 57′ da Domenico Berardi.

Serie A, infortunio per Pinamonti.
Pinamonti e Berardi.

Una marcatura, quella dell’attaccante classe ’94, che non ha impedito alla formazione ospite di evitare la terza sconfitta consecutiva dopo quelle contro Sampdoria e Bologna. Una formazione, quella emiliana, che, proprio durante l’incontro odierno ha visto uscire dal campo, al 69′, per un infortunio muscolare, Andrea Pinamonti del quale, nelle immediate interviste post partita, ha parlato il suo allenatore, Alessio Dionisi.

Infortunio Pinamonti, ecco i tempi di recupero

Al termine della sfida dell’Artemio Franchi, Alessio Dionisi ha parlato della prestazione non brillante del suo Sassuolo, uscito sconfitto per 2-1 dal campo della Fiorentina. Una sconfitta sicuramente non gradita dall’ambiente neroverde che, dopo aver visto la squadra perdere contro Sampdoria e Bologna, ha dovuto sorbirsi, anche contro la Viola, l’ennesima prova opaca di una formazione scivolata ora addirittura al sedicesimo posto in classifica.

Serie A, infortunio per Pinamonti.
Andrea Pinamonti in azione con la maglia del Sassuolo.

Un gruppo, quello emiliano, che, non si sa ancora per quanto tempo, dovrà rinunciare ad Andrea Pinamonti, uscito al 69′ dal rettangolo di gioco per un infortunio muscolare che, stando a quanto trapelato negli istanti successivi alla fine della partita, sembra essere più grave del previsto.

L’attaccante ex Empoli è uscito sulle sue gambe, ma le sue condizioni sono ovviamente ancora tutte da valutare. Saranno infatti gli esami strumentali delle prossime ore a stabilire quando il classe ’99 potrà tornare in campo. Dionisi, come i tifosi, spera il più presto possibile. Molto probabilmente il centravanti 23enne ne avrà per diverse settimane. Non dovrebbe infatti prendere parte agli imminenti appuntamenti del Sassuolo contro Lazio e Monza. Forse lo si potrà rivedere in campo contro il Milan il prossimo 29 gennaio, ma è ancora presto per dirlo.

Sassuolo, infortunio per Pinamonti e terza sconfitta consecutiva

L’infortunio occorso ad Andrea Pinamonti oggi pomeriggio durante la sfida tra Fiorentina e Sassuolo è stata solo la cosiddetta beffa che si è aggiunta al danno della terza sconfitta consecutiva. Una disfatta, quella odierna del gruppo di Alessio Dionisi, arrivata al 91′ in seguito al calcio di rigore trasformato da Nico Gonzalez.

Un punto, quello sfumato all’ultimo, che non avrebbe sicuramente cambiato la classifica dei neroverdi, ora sedicesimi in graduatoria con 16 punti a più sette sul terzultimo posto della Sampdoria, ma che avrebbe permesso loro quantomeno di interrompere la striscia di due sconfitte consecutive rimediate contro doriani e Bologna.

Una striscia di disfatte di fila salita adesso a tre che gli emiliani proveranno a interrompere domenica prossima contro la Lazio di Maurizio Sarri che giungerà al Mapei Stadium per il lunch match della diciottesima giornata in programma alle 12.30.