Calciomercato, ha appena detto sì: lascia Verona ma resta in Serie A

Anche la lotta per la salvezza non sfugge alla grande legge del calciomercato. L’Hellas Verona ha deciso di lasciar partire un giocatore arrivato la scorsa estate.

Gli scaligeri dopo aver chiuso il 2022 con la sconfitta interna con lo Spezia per 2-1, nel nuovo anno sono partiti con il piede giusto. Prima il pareggio 1-1 in trasferta con il Torino il 4 gennaio, quindi il 9 gennaio il successo interno per 2-0 sulla Cremonese. La vittoria firmata dalla doppietta di Darko Lazovic ha consentito all’Hellas Verona di lasciare l’ultima posto in classifica ai grigiorossi. Ora la graduatoria vede i lombardi a sette punti, due in meno proprio dei gialloblù e della Sampdoria.

Henry e Ilic , uomini mercato del Verona.
I due gioielli del Verona, Henry e Ilic.

Il club di Maurizio Setti, sia per risparmiare sull’ingaggio, sia per sfoltire una rosa che nel reparto offensivo vede tanti profili, ha deciso di cede sul mercato una delle sue punte. Una scelta comunque azzardata, considerata la precarietà dei veneti.

Via una punta: l’Hellas Verona cede

Quanto accaduto al Verona era abbastanza preventivabile, considerato il mercato in uscita, fatto in estate. Via giocatori come Giovanni Simeone, Gianluca Caprari e Nicolò Casale, solo per fare tre nomi, la nave ha preso subito acqua. A pesare in modo rilevante anche il cambio in panchina: Gabriele Cioffi al posto di Igor Tudor. L’ex Udinese ha rilevato il tecnico croato che ha ceduto alle lusinghe dell’Olympique Marsiglia.

Henry e Doig, due volti nuovi del Verona.
Da sinistra, Thomas Henry e Josh Doig.

La sorpresa, oltre al fatto di cedere un calciatore comunque importante, di fatto è rappresentata dal fatto che il giocatore del Verona andrebbe a rinvigorire una diretta concorrenza per la salvezza.

Setti ha dato l’ok: via alla cessione di Thomas Henry

Il Verona sta per effettuare la prima cessione, ad andare via sarà Thomas Henry. La torre francese, arrivata in estate dal Venezia per 5 milioni, non ha rispettato pienamente le attese. Per lui in campionato solo due gol e 1 assist in 15 match. Qualche segnale c’era già stato però. Sempre titolare, l’attaccante nelle ultime due recite, contro Torino e Cremonese era rimasto in panchina. Nelle due sfide precedenti, contro Juventus e Spezia, aveva disputato rispettivamente 12 e 30 minuti.

Colpo Salernitana: arriva Henry dal Verona

Manca solo l’ufficializzazione, legato all’accordo tra le due società, ma Thomas Henry, dopo settimane di corteggiamento diventerà il primo colpo di mercato della Salernitana. Come riporta il sito alfredopedulla.com, tra i campani e il transalpino c’è accordo totale. Resta da capire se qualcuno farà il percorso inverso, ovvero se ci sarà una contropartita tecnica. Sotto il balcone di Romeo e Giulietta da Salerno vorrebbero portare Federico Bonazzoli, ma sul mancino c’è molta concorrenza. Sull’attaccante infatti preme la Lazio, a parità di condizioni per il Verona non ci sarebbe speranza.