Primo colpo Juventus, fissato l’incontro: arriva la firma

La Juventus, nonostante le difficoltà extra-campo, ha centrato il primo colpo di mercato. Presto ci sarà l’annuncio.

La squadra di Massimiliano Allegri vola sulla ali dell’entusiasmo in attesa del big match di venerdì sera. La Juventus infatti scenderà in campo al San Paolo per cercare di accorciare le distanze sulla capolista Napoli. Al momento i punti di differenza sono sette, gap consistente ma non impossibile da colmare.

Milinkovic Savic e Rabiot al centro del mercato.
Milinkovic Savic e Rabiot

La Juventus è infatti reduce da otto vittorie consecutive in campionato. Le ultime, contro Cremonese e Udinese tutte di corto muso, come direbbe il tecnico Massimiliano Allegri. Gare finite 1-0 dopo tanta sofferenza. Anche per questo Allegri ha chiesto un intervento sul mercato.

Allegri crede alla rincorsa scudetto

L’allenatore toscano ha le idee chiare sulle potenzialità della Juventus. Allegri, in prima battuta, conta sul recupero di tre giocatori fondamentali. Pogba ha appena svolto il suo primo allenamento in gruppo dopo l’intervento di settembre, tra un mese dovrebbe tornare ad essere disponibile. Enrico Chiesa già ha dato segnali importanti, i suoi gol saranno fondamentali per restare al vertice.

Il vice-campione del Mondo sta firmando.
Rabiot esulta.

Da chi veramente la Juventus si aspetta tanto è Dusan Vlahovic. Nonostante le difficoltà di inserimento e una pubalgia che ancora non l’ha lasciato, il serbo in 10 match in serie A ha comunque realizzato sei gol. I suoi sigilli, uniti a quelli di Chiesa e del Fideo Di Maria, potrebbero consentire ad Allegri di non porsi limite.

Allegri felice: sta per arrivare la firma del suo pupillo

Una mano a Massimiliano Allegri potrebbe giungere da una notizia di mercato, cosiddetto interno. La Juventus infatti sta per concludere la trattativa per mantenere in rosa uno dei giocatori più graditi dal proprio allenatore. Arrivato giovanissimo a Torino nel 2019, il centrocampista sta crescendo, confermandosi imprescindibile per i bianconeri. In serie A per lui tre gol e due assist in 13 gare; due gol in cinque recite in Champions. Il nazionale inoltre ha disputato sei delle sette gare della Francia in Qatar, saltando quella con il Marocco a causa del raffreddore.

Juventus-Rabiot: fissato il vertice per il rinnovo

Adrien Rabiot, 28 anni il prossimo 3 aprile, sta per rinnovare con la Vecchia Signora. Come riporta calciomercato.com, i dirigenti della Juventus hanno fissato un vertice con la mamma e agente del calciatore, Veronique Rabiot. Ad agevolare il buon esito del confronto, tanto la stima del tecnico verso il giocatore, cosa ampiamente riconosciuta dal calciatore, sia la volontà del nuovo uomo Juventus, Maurizio Scanavino.

Le cifre del rinnovo

Il colpo di mercato si farebbe su queste cifre. Rinnovo alla somma attuale, circa sette milioni netti l’anno, un ricco indennizzo alla firma. Infine, Rabiot sarebbe il fulcro del gioco di Allegri, potendo contare anche sull’apporto del connazionale, Paul Pogba. Gli elementi per un lieto fine ci sono tutti, l’ultima parola spetterà ai Rabiot, mamma e figlio.