Mercato Juventus, c’è il sì del club: ora è un’occasione

Dopo la manita subita ieri dal Napoli, la Juventus vuole rialzarsi per ottenere un posto Champions. I bianconeri stanno centrando un obiettivo di mercato.

In classifica la Juventus è scivolata al terzo posto. Meno dieci dai partenopei, dopo il pareggio di oggi a Lecce è stata superata a quota 38 dal Milan, più uno sulla Vecchia Signora.

Bruno Fernandes e Pau Torres: due gioielli di mercato.
Bruno Fernandes e Pau Torres.

A sorprendere, nel ko della Juventus, è stato il crollo della difesa. La retroguardia di Allegri veniva da otto vittorie consecutive, in 17 gare avva subìto solo 7 gol. Solo ieri ne sono arrivati cinque, con evidenti imbarazzi di Bremer, Alex Sandro e Danilo, i tre componenti della diga centrale davanti al portiere polacco Szczęsny. Davvero troppo per chi vuole mirare in alto.

Allegri ha chiesto un difensore

Proprio Massimiliano Allegri da tempo chiede un intervento sul mercato. Il primo nome sul taccuino della Juventus era quello di un altro polacco, Jakub Kiwior. Classe 2000, il mancino si sta confermando nella sua seconda stagione con lo Spezia. Contratto fino al 2025, il difensore è arrivato a titolo definitivo nel 2021 dallo Zilina per una spesa di circa 2.2 milioni di euro.

La strada per arrivare al centrale dei liguri non è facile, per due motivi. In primis la concorrenza, sul calciatore c’è forte il Milan. In secondo luogo perché lo Spezia vuole salvarsi e non intende privarsi di Kiwior in questa finestra di mercato.

Pau Torres è vicino alla Juventus.
Pau Torres.

La Juventus però sa che dopo l’addio di Chiellini e De Ligt, l’arrivo di Bremer e Gatti non può bastare. Allegri insiste e sul mercato è stato chiaramente individuato un obiettivo. Si tratta di un nazionale spagnolo, 26 anni il prossimo 15 gennaio, contratto in scadenza 2024.

La Juventus accelera per Pau Torres

Il sogno di mercato bianconero si chiama Pau Torres. Formatosi e cresciuto nella squadra della sua città natale, Villareal. Il centrale mancino di fatto non ha mai lasciato i sottomarini gialli, giocando a Malaga solo nella stagione 2018-2019. La Juventus è sulle sue tracce già da questa estate, un faro che non si mai spento sullo spagnolo.

Il Villareal non aspetta la scadenza: vuole cederlo

Dopo aver opposto resistenza questa estate alla sua cessione, secondo elgoldigital.com, il Villareal è entrato nell’ordine di idee di lasciar partire il giocatore in questa sessione di mercato. Pau Torres non intende rinnovare, il club non si danna l’anima per trattenerlo, segno che per il 23 volte nazionale, si aprirà un’altra pagina della sua carriera.

La Juventus vuole chiudere per evitare l’asta

Su Pau Torres c’è molta concorrenza, da qui la volontà dei bianconeri di chiudere subito. Sul giocatore infatti ci sono gli occhi di big quali Manchester United, Real madrid, Barcellona e Chelsea. La Juventus però ha un alleato: il mercato.

Il Villareal ha già trovato il sostituto

La Juventus può contare anche su un altro fattore. Il Sottomarino giallo avrebbe già individuato l’erede di Pau Torres. Si tratta di José Marsà, centrale classe 2002 in scadenza 2024 con lo Sporting Lisbona. Gli spagnoli investirebbero la cifra incassata per Pau Torres proprio su questo talentuoso spagnolo, ancora tutto da scoprire. Insomma, la strada per arrivare a Pau Torres è spalancata, ora dipende dalla Juventus.