Milan, esonero Pioli: bocciato dopo Empoli, cambia il futuro

Stefano Pioli rischia l’esonero dal Milan? L’allenatore rossonero vive un momento molto particolare con i rossoneri. Tanti alti e bassi stanno caratterizzando la stagione del club che non è riuscito quasi mai a restare in corsa per la vittoria dello Scudetto. Poi la vittoria contro il Napoli per 0-4 aveva dato nuove certezze, perse ieri sera nella gara opaca contro l’Empoli.

Di chi è la colpa? Il primo imputato è sicuramente Stefano Pioli che ora rischia l’esonero e può salvare la stagione solo superando il turno in Champions League proprio contro gli azzurri di Luciano Spalletti.

Esonero Pioli
Esonero Pioli (calcionow.it) – LaPresse

Milan, esonero Pioli: le ultime

Il Milan valuta l’esonero di Stefano Pioli. I risultati negativi degli ultimi periodi accenutano le difficoltà dell’allenatore. Quest’anno non ha saputo gestire la rosa campione d’Italia e non è mai stato in corsa per vincere di nuovo lo Scudetto, nonché la seconda stella. Dopo la vittoria della passata stagione tutti si aspettavano un Milan ancora più arrembante. Ma le difficoltà sono aumentate a dismisura, forse per colpa di una rosa non all’altezza e di qualche errore dell’allenatore

Pioli rischia l’esonero. La dirigenza del Milan non è contenta del lavoro del tecnico e sta valutando il da farsi per il futuro. Molto, o quasi tutto, dipenderà dalla Champions League. Qualificarsi per la prossima edizione sarà vitale per le casse del club e superare il turno contro il Napoli sarebbe fondamentale per ridare vitalità.

L’esonero di Pioli è possibile, ed è una delle carte che sta prendendo certamente n consideazione anche presidente del Milan.

Milan, esonero Pioli possiblità concreta: ma solo a fine stagione

Stefano Pioli lascia il Milan a fines stagione? Se i prossimi mesi non dovesse andare come la società prevede, molto probabilmente l’addio sarà certo. Ci sono tutt’oggi attestati di stima per il tecnico e per il lavoro svolto nella passata stagione, proprio perché culminata con l’impresa Scudetto, ma poi c’è da pensare al futuro.

Il Milan della prossima stagione potrebbe non essere nella mani di Stefano Pioli. Secondo le ultime notizie, infatti, RedBird è pronto a far pagare al tecnico l’eventuale fallimento di questa stagione che terminerebbe con zero trofei, se non si dovesse arrivare in fondo alla Champions League, e con il rischio di non arrivare nelle prime quattro.

Tutto rimandato al termine della stagione, come riporta La Gazzetta dello Sport. Pioli può essere esonerato dal Milan ma solo a conti fatti. Dopo il triplice fischio dell’ultima partita stagionale dirigenti e allenatore si siederanno intorno ad un tavolo e decideranno il futuro del Milan.

Milan esonero Pioli
Milan esonero Pioli (calcionow.it) – LaPresse

Pioli lascia il Milan? Il sogno è Luis Enrique

Il Milan può salutare Stefano Pioli a fine stagione. L’addio del tecnico sarebbe una sconfitta anche per l’area dirigenziale che aveva creduto in lui dopo lo Scudetto, prorogando il suo contratto e aumentando anche lo stipendio. Ma se la stagione dovesse concludersi male, si inizierà a ragionare seriamente sul futuro.

Il nome su cui sta puntando il Milan è Luis Enrique. L’allenatore spagnolo è in cerca di una nuova, importante, avventura e la scelta potrebbe cadere sui rossoneri se il progetto lo convincerà. Non sarà per niente facile dato che sulle sue tracce c’è anche il Chelsea.

Stefano Pioli
Stefano Pioli (calcionow.it) – LaPresse