Milan, addio Pioli senza Champions: pronto il sostituto

Saranno giorni intensi per il Milan: dalla possibile finale di Champions al quarto posto, momento di tensione totale

Uno sconforto generale dopo la pesante sconfitta in campionato per i rossoneri. A La Spezia il Milan ha collezionato l’ennesimo risultato negativo della stagione, ma ora bisogna svoltare il prima possibile. L’occasione arriva proprio con la semifinale di ritorno contro l’Inter: dopo la sconfitta dell’andata, a San Siro dovrà scendere in campo Rafael Leao.

Pioli addio
Pioli, il sostituto: addio senza Champions – Lapresse – calcionow.it

In caso di eliminazione in Champions, il Milan dovrebbe spendere tutte le proprie forze per il raggiungimento del quarto posto in classifica. In questo modo la stagione sarebbe salva per certi versi, in attesa anche della nuova penalizzazione che potrà essere inflitta alla Juventus per il caso plusvalenze. Una settimana infuocata per il Milan che sta vivendo continui momenti di tensione: i tifosi rossoneri hanno chiamato a raccolta sotto la propria curva a La Spezia i campioni del Milan per spronarli a dare il meglio contro l’Inter. Per tanti addetti ai lavori quell’immagine è stata considerata di cattivo gusto, ma dal club rossonero hanno fatto intendere che ci sia stata soltanto una carica di adrenalina in vista dlela semifinale di ritorno di Champions.

Milan, fallimento ad un passo: Pioli in bilico

Stefano Pioli potrebbe così essere sollevato dall’incarico in caso di fallimento totale. Già circolano le prime indiscrezioni da urlo per un suo possibile sostituto. Una situazione al limite sul filo del rasoio: ore decisive a partire dal derby europeo in Champions League.

Fallimento Milan
Milan, fallimento totale: smantellamento rossonero – Lapresse – calcionow.it

Tanti profili di allenatore top pronti a sbarcare nuovamente in Serie A: da Antonio Conte a Roberto De Zerbi, protagonista indiscusso del capolavoro Brighton. Come evidenziato dall’edizione odierna de “La Gazzetta dello Sport”, senza il raggiungimento del quarto posto il progetto tecnico del Milan sarebbe a serio rischio. Dopo la conquista dello Scudetto nella passata sagione, i rossoneri stanno vivendo un periodo complicato. Tutto potrà essere rovesciato con la conquista della finale di Champions League con la successiva qualificazione alla massima competizione europea. In caso contrario, la stagione sarebbe deludente al massimo con tanti milioni persi dalla Champions. La società farebbe così considerazioni decisive su Maldini, Massara e Pioli, che sarebbero anche pronti a dire addio.

Come aggiunto da La Gazzetta dello Sport, infine, tanti calciatori andranno via come Tatarusanu, Mirante, Dest, Bakayoko, Ibrahimovic, e tanti altri rischiano di dire addio, come Ballo-Touré, Vranckx, Adli, Rebic, Messias e Origi.

Impostazioni privacy