Ultim’ora Milan, scossone dopo l’esonero di Maldini: addio ufficiale

Il calciomercato del Milan è iniziato con l’esonero di Paolo Maldini che ha provocato un clamoroso scossone in casa rossonera. Ora è ufficiale il primo addio stagionale, c’è anche il comunicato.

I rossoneri hanno fallito tutti gli obiettivi stagionali e la società ha deciso di fermare l’era Maldini. Il suo addio, però, ha provocato grandi fastidi all’interno dello spogliatoio, con i calciatori fortemente scontenti di quanto accaduto e pronti ad ascoltare proposte d’addio. Il calciomercato è già iniziato e ora la squadra gestita e allenata da Stefano Pioli cambierà volto in vista della prossima stagione.

Calciomercato Milan Brahim Diaz (LaPresse) - calcionow.it
Calciomercato Milan Brahim Diaz (LaPresse) – calcionow.it

Calciomercato Milan: annuncio ufficiale sull’addio

Lo scossone provocato dall’esonero di Maldini e Massara ha creato pesanti malumori in casa Milan. I calciatori sono scontenti dell’addio della dirigenza e stanno ascoltando altre proposte. Della vecchia guardia è rimasto solo Stefano Pioli, con poteri più ampi e ora è possibile un cambio radicale nella squadra rossonera.

Il calciomercato del Milan potrebbe essere molto “pericoloso”. Nonostante i contratti in essere e i rinnovi firmati da poco, ci sono possibilità di addio molto importanti. I calciatori stanno valutando con cura il futuro, visto che hanno perso una figura determinante.

L’ultima ora in casa rossonera è anche ufficiale: Brahim Diaz torna al Real Madrid dopo tre stagioni al Milan. Il trequartista spagnolo non sarà riscattato e torna in Spagna per mettere in mostra il suo talento.

UFFICIALE – Brahim Diaz al Real Madrid: il comunicato

È terminata l’avventura di Brahim Diaz al Milan: torna al Real Madrid. Il prestito triennale del trequartista spagnolo è terminato e con l’esonero di Maldini e Massara non ci sono state speranze di un rinnovo del prestito o del riscatto.

Pochi minuti fa il Real Madrid ha diramato un comunicato ufficiale in cui ha annunciato il ritorno alla base di Brahim Diaz. L’ex numero 10 rossonero tornerà alla corte di Carlo Ancelotti e proverà a prendersi un posto importante nella squadra madrilena.

Il Real Madrid comunica che martedì 13 giugno alle 12:00 si svolgerà la cerimonia di presentazione di Brahim Diaz. Tornerà con un contratto fino al 30 giugno 2027, dopo il suo prestito per tre stagioni al Milan.

Brahim Diaz (LaPresse) - calcionow.it
Brahim Diaz (LaPresse) – calcionow.it

Brahim Diaz lascia il Milan: resta De Ketelaere

L’addio di Brahim Diaz al Milan apre nuovi scenari di calciomercato per i rossoneri. Il numero 10 ora è libero e con ogni probabilità sarà occupato da Rafael Leao, che ha deciso di legarsi al club milanese fino al 2028 e diventare ancora più centrale nel progetto.

La partenza dello spagnolo favorisce la permanenza di Charles De Ketelaere che nella prossima stagione troverà più spazio e tempo per mettere in mostra le sue qualità. Il belga non partirà a meno di offerte clamorose in arrivo dall’estero.

Brahim Diaz Real Madrid (LaPresse) - calcionow.it
Brahim Diaz Real Madrid (LaPresse) – calcionow.it