Roma, Mourinho sotto accusa: va in Tribunale, pesante squalifica

In casa Roma si sta vivendo un momento molto particolare con José Mourinho che ora dovrà rispondere in Tribunale: arriva una squalifica.

Il tecnico giallorosso ha deciso di restare ancora nella Capitale, nonostante le offerte da capogiro dall’estero. Il suo futuro, però, è già sotto accusa e sotto la lente di ingrandimento della Federazione che sta decidendo per una lunga squalifica.

Squalifica Mourinho
Squalifica Mourinho (LaPresse) – calcionow.it

L’avventura di José Mourinho alla Roma continua tra le polemiche. Ora ci sono pesanti accuse a cui dovrà rispondere direttamente il portoghese in Tribunale. La situazione è in continuo sviluppo e solo nelle prossime ore si conoscerà la verità e le motivazioni che hanno portato al procedimento.

Roma, Mourinho sotto accusa: ecco cosa è successo

José Mourinho ha fatto una scelta di cuore: restare alla Roma. Il suo contratto scadrà al termine della prossima stagione e nei mesi scorsi ha ricevuto offerte molto importanti che avrebbero potuto far vacillare la sua voglia di permanenza alla Roma. Ma il percorso nella Capitale non è ancora terminato – è convinto lo Special One – e vuole onorare fino alla fine l’accordo.

La nuova stagione sta per iniziare ma per Mourinho sono tornati a galla vecchi problemi. L’allenatore portoghese è sempre stato uno sopra le righe e i suoi comportamenti sono stati spesso presi di mira anche dalle squadre arbitrali.

Nella giornata di oggi José Mourinho risponderà davanti al Tribunale Federale per il “caso Chiffi”. Per il tecnico della Roma potrebbe arrivare una pesante squalifica.

Caso Chiffi: scuse da Mourinho o squalifica

Il “caso Chiffi” oggi potrebbe arrivare al punto definitivo della vicenda. Al termine della partita contro il Monza, José Mourinho era rimasto scontento dell’arbitraggio del Sig. Chiffi che, secondo lo Special One, aveva indirizzato la partita a sfavore della Roma con decisioni errate per tutto l’arco della partita.

Le parole di Mourinho erano state pesantissime: “Chiffi è l’arbitro più scarso che ho incontrato nella mia carriera. La Roma non ha la forza di rifiutare un arbitro prima di una partita, come invece fanno le altre squadre”. Le sue parole, però, sono state prese di mira dalla FIGC che ora può comminare una squalifica importante allo Special One.

Oggi si deciderà la sanzione per Mourinho. In realtà i legali della Roma e la Procura Federale hanno lavorato a fari spenti per un patteggiamento: servirà una lettera pubblica di scuse da parte dell’allenatore giallorosso per evitare un paio di turni di squalifica nella prossima stagione. E la Roma pagherebbe una multa che sarà devoluta a comitati benefici.

Mourinho caso Chiffi
Mourinho caso Chiffi (LaPresse) – calcionow.it

Scuse e multa possono non bastare: cosa succede

Secondo quanto riferisce La Gazzetta dello Sport, la multa alla Roma e le scuse di Mourinho potrebbero non bastare ad evitare la squalifica. Le recenti squalifiche comminate dalla UEFA all’allenatore portoghese possono fare da traino a quanto deciderà il Tribunale Federale.

Mourinho Roma
Mourinho Roma (LaPresse) – calcionow.it

Ma è possibile che il patteggiamento vada a buon fine per evitare di far passare, poi, la figura di Mourinho come quella presa di mira dalla FIGC. E dall’inizio della prossima stagione gli occhi del mondo arbitrale saranno puntati spesso sulla panchina della Roma.

Impostazioni privacy