La Juve cambia, addio di Allegri: scelto il nuovo allenatore

La Juve cambia, addio di Allegri: scelto il nuovo allenatore? Tutti i dettagli

L’inizio del Mondiale in Qatar è combaciato con il caos in casa Juventus. L’intero CDA del club, come noto, si è dimesso e in società si sono insediate nuove figure che proveranno a sbrogliare le difficoltà di queste settimane.

Allegri
Massimiliano Allegri, tecnico della Juve – Calcionow.it

Le indagini della Procura di Torino, in merito all’accusa di falso bilancio e relativi problemi con le plusvalenze, continuano e potrebbero portare a nuovi sviluppi e conseguenza in casa bianconera.

Intanto la squadra si prepara al ritorno in campo dopo la lunga pausa per il Mondiale in Qatar. La Juve ha chiuso il suo 2022 con la bella vittoria interna sulla Lazio e al terzo posto in classifica dopo un inizio di campionato decisamente sottotono. L’eliminazione dalla Champions, però, resta una macchia difficile da cancellare e da febbraio il cammino europeo della Vecchia Signora proseguirà in Europa League. 

Panchina Juve, i tifosi sono sicuri: addio Allegri

Nelle ultime settimane, in concomitanza con l’addio di Agnelli alla presidenza della Juve, si è vociferato con insistenza di un possibile ritorno di Beppe Marotta nell’area dirigenziale del club. L’amministratore delegato dell’Inter ha lasciato un bellissimo ricordo a Torino e i tifosi sarebbero contentissimi di rivederlo al lavoro nel club bianconero.

Zidane
Zidane, i tifosi della Juve vogliono il francese al posto di Allegri – Calcionow.it

Su Twitter, diversi tifosi, hanno risposto al sondaggio di calciomercato.it in merito al futuro della panchina bianconera. La domanda, che abbracciava anche il ritorno di Marotta alla Juve, è stata la seguente: Il 2023 potrebbe sancire il ritorno di Marotta alla Juventus: con quale allenatore si potrebbe aprire un nuovo ciclo per i bianconeri?”. 

I tifosi bianconeri hanno votato in massa e il preferito è stato Zidane. Il tecnico francese ha avuto la meglio su Tuchel, Luis Enrique e lo stesso Massimiliano Allegri.